Banda MILANO (Roma)

Il Comandante, Capitano Natale Veronesi, è stato chiamato subito dopo la liberazione, a continuare la guerra nei Reparti di Volo e pertanto non ha potuto redigere – sì come le altre Bande – la relazione particolareggiata sul proprio Gruppo di Resistenza.
Si trascrive pertanto integralmente una succinta relazione compilata in proposito da un gregario della Banda “Milano” (Capitano Egeo PITTONI) :

Comandante : Capitano Pilota Natale VERONESI ;

Iscritti : centocinquanta, circa;

Arrestati : quattro (Capitano Pilota Oscar Bembo e tre subalterni)

 Attività

– Collegamento e intercettazione ordini della repubblica tramite Colonnello REMONDINO.

– Propaganda al Nord.

– Assistenza varia e costante a tutto il personale iscritto allo scopo di salvaguardarlo per la ripresa delle armi dopo la liberazione.

Infatti 20 giorni circa dopo la liberazione di Roma si univano alle unità combattenti n. 45 piloti in linea e 15 in servizi vari; n. 30 specialisti in linea e 20 servizi vari degli appartenenti alla Banda.

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email