Category Archives: Piemonte

PIEMONTE Machieraldo Ugo

1945 Ugo Machieraldo, n. 1909 Cavaglià (Vercelli), m. 1 febbraio 1945 Ivrea. Maggiore s.p.e. A.A., pilota, partigiano combattente. Ufficiale magnifico, pilota eroico, comandante esemplare, reagiva, alla dissoluzione dell’8 settembre 1943, arruolandosi in una formazione partigiana quale gregario. Distintosi nella condotta di brillanti e difficili azioni di sabotaggio, diveniva in breve vicecomandante della formazione. Catturato per delazione, veniva sommariamente processato e condannato alla fucilazione, insieme ad altri due patrioti. Un sereno ed elevato testamento spirituale alla moglie ed alla figlioletta e […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Read more

PIEMONTE Mariotti Luigi

1944 Luigi Mariotti, n. 1913 Torino, Maggiore s.p.e. A.A.r.n., pilota, Comandante del 4° Stormo 9° Gruppo, 96° Squadriglia – P.39; Deceduto nel cielo di Mojkovac il 27 dicembre 1944 in azione di guerra. Comandante di Stormo, abile pilota e cacciatore ardito, vittorioso sempre in tutti i cieli ove l’Ala tricolore aveva portato la sua offesa. In dure e difficili azioni di guerra, in numerosi duelli aerei vittoriosamente conclusi, riaffermava la sua solida tempra di combattente e le sue eccezionali capacità […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Read more

PIEMONTE Alasonatti Osvaldo

1944 Osvaldo Alasonatti, n. 1922 Torino, m. 12 ottobre 1944 Torino. Sottotenente cpl. A.A.r.s., partigiano combattente. Valoroso combattente della lotta di liberazione, già distintosi per capacità di animatore, decisione di comandante e per leggendario coraggio, cadeva in mani nemiche durante un’azione di rastrellamento. Condannato a venire fucilato nella schiena, chiedeva al comandante tedesco di affrontare la morte da leale soldato. Al rifiuto oppostogli si gettava a testa alta contro il plotone di esecuzione e, colpito alla fronte, cadeva da forte […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Read more

PIEMONTE Remotti Osvaldo

1944 Osvaldo Remotti, n. 1922 Alessandria, m. 1944 Rodi. Aviere elettricista. Dopo avere preso parte attivamente alle operazioni che precedettero la resa di Rodi, evitò la deportazione in prigionia dandosi alla macchia. Successivamente, messosi in contatto col Comando inglesetramite elementi locali del fronte della resistenza, accettò di prendere servizio con i tedeschi alla stazione radio allo scopo di attingere notizie e di trasmetterle al Comando inglese. Nonostante il rischio mortale sempre incombente, organizzò’ a tale scopo un nucleo di personale, […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Read more

PIEMONTE Guerci Arrigo

1944 Arrigo Guerci, n. 1920 Cuneo, m. 2 settembre 1944 Valle Tinea. Allievo sergente A.A. Partigiano combattente. Giovane di eccezionale valore fu fra i primi organizzatori della resistenza partigiana nel Cuneense. Al comando di un gruppo di valorosi da lui costituito partecipava in pianura alle più audaci imprese, esempio di ogni ardimento e di supremo sprezzo del pericolo. Comandante di un battaglione in montagna seppe trasfondere ai suoi uomini il suo leggendario coraggio e, durante un ciclo operativo nelle valli […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Read more

PIEMONTE Martinoli Teresio

Teresio Martinoli, n. 1917 Novara. Sergente Maggiore pilota in Rafferma del 4° Stormo 12° Gruppo, 73° Squadriglia – P.39; Deceduto a Campo Vesuvio (Napoli) il 25 agosto 1944 per incidente di volo (da “Ali nella tragedia” di G.Lazzati: subito dopo aver decollato il motore del suo Aircobra si bloccò in seguito alla rottura dell’ingranaggio del riduttore). Purissimo eroe di alta fede nella Patria, portava innumeri volte il suo velivolo nei duelli asperrimi e sanguinosi e ghermiva molte vittorie fra cui […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Read more
error: Content is protected !!