Costituzione ed organizzazione del F.M.C.A.

All’indomani della proclamazione radiofonica dell’Armistizio corto (resa incondizionata) dell’8 settembre 1943 ma firmato a Cassibile (SR) il 3 settembre, Roma fu immediatamente occupata dai nazisti. Il 23 nacque ufficialmente in città il “Fronte militare clandestino” comandato dal colonnello di stato maggiore Giuseppe Cordero Lanza di Montezemolo fino al gennaio 1944, quando fu catturato dai tedeschi e poi fucilato alle Ardeatine il 24 marzo 1944. La Regia Aeronautica già la mattina del 9 settembre 1943, grazie ad alcuni avieri, sottufficiali e ufficiali, dal Ministero dell’Aeronautica e aeroporti iniziò il boicottamento di ordini per evitare il trasferimento di uomini e mezzi verso il nord d’Italia.

07-FRONTE-MILITARE-CLANDESTINO-TESSERA-B

Tessera personale di riconoscimento n.°1890 del mar. 2° motorista Salvatore Palumbo appartenente alla “Banda Pasquali” (per gentile concessione)

 

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email