Gruppo TORRE

Nel novembre del 1943, il Ten . Col. Giuseppe TORRISI, su consigli e direttive del Generale Roberto LORDI (col quale si era precedentemente incontrato negli Uffici del Polverificio Stacchini), raggruppò alcuni ex dipendenti con i quali – dopo l’armistizio – aveva mantenuto relazioni, con l’intento di creare un gruppo di resistenza.
In seguito alla cattura del predetto Generale, il Torrisi, dando al Gruppo costituito il nominativo “Torre”, si aggregò alla Banda “Cattapani”, con la quale operò fino all’arrivo degli Alleati a Roma.
Elementi del Gruppo, hanno svolto servizio di informazioni e di contro spionaggio fornendo, a richiesta del Comando Banda, dati abbastanza precisi sui movimenti di reparti motocorazzati germanici, nonchè una lista di “informatori” italiani al servizio dei tedeschi.
Del Gruppo Torrisi, sono stati arrestati il Comandante ed il Tenente Francesco VASON, già indiziati per la loro attività clandestina.
Notevole l’attività assistenziale e propagandistica. All’arrivo degli Alleati, al Gruppo “Torrisi” sono stati assegnati compiti d’ordine pubblico.

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email