Schede ANFIM dei Martiri aeronautici ardeatini

Nel luglio del 1944, all’inizio dell’esumazione dei Corpi dei Caduti Ardeatini, alcune vedove, col cuore infranto dal dolore, ma non prive di coraggio, salirono le scale del Campidoglio per iniziare la loro prima battaglia: dare degna Sepoltura ai 320 Caduti (inizialmente erano stati individuati 320 corpi fu solo ad esumazione terminata che si scopri’ che i trucidati Ardeatini non erano 320 bensi’ 335). (Fonte ANFIM. In caso di salvataggio del documento sul proprio computer, se utilizzato per scopi di studio o divulgazione si prega di citare la fonte)

Le schede anagrafiche di alcuni dei Martiri con le motivazioni dell’arresto.

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email