Difesa e occupazione di Roma


Apri con Google Maps per accedere a funzionalità avanzate

Con questa “Guida Mobile” la Sezione di Roma Capitale dell’Associazione Nazionale Combattenti Forze Armate Regolari Guerra di Liberazione MOVM “Salvo D’Acquisto-Gastone Giacomini” ricorda, nel settantesimo della Guerra di Liberazione, quell’episodio noto come “La difesa di Roma”.
Sappiamo qual è lo stato di studio sulla Resistenza e la Liberazione e quanto ancora resti da fare con il giusto distacco dello storico.
Consultando questa Guida, il lettore non deve quindi meravigliarsi per l’assenza di alcuni episodi avvenuti durante l’occupazione nazifascista di Roma perché questo lavoro si pone dal punto di vista “militare”: in questa guida sono trattati gli scontri alla Montagnola, i granatieri alla Magliana, la figura di Suor Teresina, Porta San Giovanni, e così via.
Nella mappa qui sopra – e nei relativi approfondimenti della categoria – trovano inoltre posto sia luoghi teatro di episodi prettamente legati alla “difesa di Roma”  (8-11 settembre 1943) sia luoghi la cui rilevanza emerge soprattutto nell’ambito dell'”occupazione di Roma” (12 settembre 1943-4 giugno 1944), indicati i primi da un piccolo cannone rosso, gli altri dal fiore, laddove la differente simbologia connota una distinzione non sempre marcata da confini netti, e quindi attribuita talvolta in base alla caratteristica predominante.

Se il lettore vorrà contribuire all’espansione della guida con suggerimenti e integrazioni ci può contattare scrivendo una mail a memoria@combattentiliberazione.it.