TARCHINI Giovanni

n. 1919 Olgiate Comasco (Como). Sottotenente complemento, 6° reggimento alpini, battaglione Vestone.

Compiuti gli studi al Collegio di Gorla Minore, dove conseguì la maturità classica nel giugno 1939, si iscrisse alla facoltà di scienze nell’Università di Milano. Ammesso nel giugno 1941 alla Scuola allievi ufficiali della specialità alpini a Bassano del Grappa, fu nominato sottotenente di complemento nell’ottobre successivo. Destinato al 6° reggimento alpini della  Tridentina ed assegnato alla 54^ compagnia del battaglione Vestone, frequentò nel febbraio 1942 il corso sciatori ad Ulzio e a fine luglio dello stesso anno partì col reggimento per il fronte russo.

Ufficiale di eccezionale valore, in asperrimo combattimento offensivo, caduto colpito a morte il primo comandante di compagnia già duramente provata, benchè ferito, la trascina nuovamente all’assalto di muniti centri nemici annidati nell’insidioso terreno. Nuovamente colpito, gravemente, continua imperterrito nella sua azione di comando con perizia ed ammirevole fermezza. Incurante delle sofferenze fisiche si porta ove maggiore è il pericolo e necessaria la sua presenza. Stroncato da raffica di mitragliatrice cade tra i suoi eroici alpini con la visione del nemico battuto. Combattente tenace, votato al sacrificio col suo valoroso comportamento ha tenuto in grande onore le gloriose tradizioni degli alpini d’Italia. Kotowkj – Medio Don (Fronte russo), 1 settembre 1942.


Gruppo Medaglie d’Oro al Valore Militare, Le Medaglie d’oro al Valore Militare, volume secondo (1942-1959), [Tipografia Regionale], Roma, 1965, p. 81.

 

 

error: Contenuto protetto !!