VAZQUEZ Severino

n. 1913 Manzaneda (Orense – Spagna). Carrista bandera carri d’assalto Segundo Tercio.

Entrato nel movimento nazionale, lasciò gli studi per arruolarsi volontario, con ferma di tre anni, nel Segundo Tenno della legione il 15 febbraio 1938. Destinato alla Bandera carri d’assalto prese parte in quasi sei mesi di guerra alle operazioni svoltesi sul fronte di Teruel, di Saragozza e dell’Ebro, dove sacrificò la sua vita, unitamente al carrista italiano Catena, decorato anche lui di Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria.

Pilota di carro d’assalto, immobilizzato per avaria entro le linee nemiche, anziché abbandonarlo e cercare la salvezza nella fuga o nella resa, tentò, finché ebbe munizioni, di contendere la preziosa preda, pur sapendo di andare incontro a sicura morte. Il nemico lo finiva a colpi di rivoltella attraverso gli sportelli. Carrista ammirato per il suo valore, coronava, col sacrificio supremo, la generosa esistenza. – Zona Cuatro Caminos – Corbera, 21 agosto 1938.


Gruppo Medaglie d’Oro al Valore Militare, Le Medaglie d’oro al Valore Militare, volume primo (1929-1941), [Tipografia Regionale], Roma, 1965, p. 330.

 

error: Contenuto protetto !!