ZACCO Luigi

n. 1890 Modica (Siracusa). Colonnello, comandante 84° reggimento fanteria.

Nella guerra italo-turca, alla quale partecipò con meritata distinzione dal 1911 al 1913, ottenne la promozione a sottotenente in s.p.e. (servizio permanente effettivo). Il 24 maggio 1915, entrava in guerra col grado di tenente nel 56° reggimento fanteria e fu promosso capitano nel novembre successivo. Ferito ad Oppacchiasella nel settembre 1916, riprese servizio nel giugno 1917 ed inviato in Tripolitania vi rimase fino al luglio 1922. Rimpatriato e trasferito al 231° fanteria, fu promosso maggiore nel 1927. Prestò successivamente servizio nei Distretti Militari di Vicenza e di Rovigo, al Comando della Divisione di Ravenna ed infine al Ministero della Guerra. Il 7 gennaio 1936 partì per la Somalia destinato alla Delegazione Intendenza A.O. (Africa Orientale). Dal marzo all’ottobre 1937 prese parte alle operazioni di grande polizia coloniale con le truppe del Governo dei Galla Sidamo. Rimpatriò nel marzo 1938 e fu in Spagna dal marzo all’ottobre 1939, assegnato, prima al Comando Truppe Volontarie e poi alla Missione Militare Italiana. Promosso colonnello dal 1° gennaio 1940, nell’agosto successivo assumeva il comando dell’84° fanteria Venezia e il 13 settembre raggiungeva l’Albania.

Altre decorazioni: Cr.g.V.M. (Croce di guerra al Valor Militare) (Selz, Monfalcone, Nova Vas, 6 luglio-14 settembre 1916); Cr.g.V.M. (Zanzur, 2 genn. 1919).

Esperto comandante di un reggimento rinforzato, sosteneva per più giorni una dura lotta in uno dei più contesi settori della fronte, riuscendo a mantenere intatte le posizioni contro furiosi e replicati attacchi di forze soverchianti. Impavido e instancabile sempre in linea con i suoi fanti, che animati dal suo magnanimo esempio resistevano duramente e contrattaccavano ripetutamente, fu capo intrepido, capace e tenace. In un contrassalto alla baionetta, risoltosi favorevolmente, cadeva al suo posto d’onore, chiudendo valorosamente la sua nobile esistenza di combattente di cinque guerre. Balishti- Qifarishtes, 4-18 novembre 1940.


Gruppo Medaglie d’Oro al Valore Militare, Le Medaglie d’oro al Valore Militare, volume primo (1929-1941), [Tipografia Regionale], Roma, 1965, p. 462.

 

error: Contenuto protetto !!