FAZIO Domenico

n. 1921 Cerenzia (Catanzaro). Finanziere, Legione Guardia di Finanza di Trieste. (Concessione  a vivente ).

Frequentò gli studi fino alla 3^ ginnasiale e nell’agosto 1940 si arruolò nel Corpo della Guardia di Finanza. Assegnato alla Legione Territoriale di Venezia nel febbraio 1941, fu poi trasferito a quella di Trieste dove, in conseguenza degli eventi bellici, fu mobilitato per la difesa della Piazza Forte di Fiume. All’atto dell’armistizio dell’8 settembre 1943, sottrattosi alla cattura da parte di forze nemiche, raggiunse il comando della Brigata della Guardia di Finanza di Cerenzia e fu assegnato alla Legione Territoriale di Messina. Nel dicembre 1947 fu ammesso a frequentare la Scuola Sottufficiali del Lido di Roma e al termine del corso rientrò alla Legione di Messina. Promosso brigadiere, nel marzo 1953 fu trasferito alla Legione di Como ed assegnato alla compagnia comando dove ottenne la promozione a maresciallo. Nel luglio 1970 gli fu conferita la qualifica di maresciallo maggiore aiutante. Deceduto a Como il 16 maggio 1974.

Giovane finanziere, inquadrato in un nucleo misto di forze di polizia impiegato in operazioni antiterroristiche, caduto il suo reparto in un’imboscata e rimasto accerchiato, non intravvedendo alcuna possibilità di salvezza, chiedeva reiteratamente al proprio comandante l’autorizzazione di tentare da solo una sortita nell’ intento di creare un diversivo e consentire così l’incruento sganciamento dei commilitoni. Ottenuta l’autorizzazione, eliminava con un furioso corpo a corpo una vedetta avversaria e, pur essendo ferito e sanguinante, riusciva a colpi di bombe a mano a far saltare la riservetta munizioni nemica e a mettere così in fuga gli avversari che lasciavano sul terreno undici morti ed armi varie. Consentiva così il salvataggio dell’intero suo reparto altrimenti destinato a sicuro sterminio. Luminoso esempio di consapevole sprezzo del pericolo e di ardimentoso altruismo. Cima Sebreljie (Gorizia), 7 luglio 1943. (D.P. 11 novembre 1974).


Gruppo Medaglie d’Oro al Valore Militare, Le Medaglie d’oro al Valore Militare, volume terzo individuali (1941-1981), [Tipografia Regionale], Roma, 1982, p.25. (D.P. 11 novembre 1974).

 

error: Contenuto protetto !!