MARONESE Luigi

n. 8 ottobre 1957 a Treviso. Carabiniere della Legione CC.  (Carabiniere) Padova.

Appartenente a modesta famiglia di contadini, dopo aver compiuto gli obblighi militari di leva come ausiliario nell’ Arma dei Carabinieri, aveva scelto di restare nell’Arma. Dopo aver frequentato il corso a Mestre, nel 1979 fu assegnato al Nucleo di pronto intervento del Comando Legione di Padova.

Conduttore di autoradio di nucleo operativo e radiomobile, interveniva, di notte, in località isolata, unitamente a graduato capo equipaggio, per identificare alcune persone, risultate successivamente appartenere a pericoloso gruppo eversivo, mentre recuperavano armi e munizioni precedentemente occultate in un canale. Proditoriamente aggredito da terrorista in agguato, mentre si accingeva ad allertare la centrale operativa, benché gravemente ferito da colpi di arma da fuoco, reagiva con l’arma in dotazione favorendo l’intervento del capo equipaggio che, dopo violento scontro a fuoco, feriva gravemente il malfattore, prima di cadere, a sua volta, colpito da altri terroristi. L’eroico comportamento consentiva la cattura del terrorista ferito, l’identificazione e l’arresto di numerosi componenti del gruppo eversivo e fiancheggiatori appartenenti alla delinquenza comune, nonché il recupero di un notevole quantitativo di armi, munizioni, esplosivi e documenti rinvenuti anche in diversi covi dagli stessi utilizzati. Luminoso esempio di attaccamento al dovere spinto fino all’estremo sacrificio. – Padova, 5 febbraio 1981. (D.P. 29 gennaio 1982).

 

error: Contenuto protetto !!