Presidente Regione Lazio

zingarettiLa battaglia di Anzio segnò non solo le sorti della guerra, ma coinvolse drammaticamente anche migliaia di persone. Ecco perché rendere omaggio attraverso questo libro a quegli eventi è un dovere. In particolare questa pubblicazione restituisce la giusta attenzione agli alleati britannici che, con il loro coraggio, furono tra i protagonisti di quella importante pagina di storia.
Ricordare quegli avvenimenti significa non soltanto tributare un omaggio ai caduti e alle vittime di allora, ma anche tenere vivi i valori di libertà e democrazia per i quali si combatteva. La democrazia italiana, infatti, è potuta crescere nei decenni perché intessuta dei valori di libertà e di pace. Non sarebbe stato possibile liberarsi dal nazifascismo senza l’aiuto generoso e fondamentale degli alleati. In questo libro c’è tutta la volontà di non dimenticare e di far conoscere la storia di quegli eventi alle giovani generazioni raccontando un combattimento che è costato la vita a migliaia di uomini. Mi auguro che a questo volume ne possano seguire altri perché ogni contributo alla memoria della guerra sia da monito a costruire giorno dopo giorno un percorso di dialogo e di confronto per evitare il ripetersi di quegli orrori.

Nicola Zingaretti

Share this... Condividi su ...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email