FASCETTI Mario

n. 1896 Roma. Capitano s.p.e. (servizio permanente effettivo) fanteria (bersaglieri), 2° reggimento bersaglieri. Compiuti gli studi medi all’Istituto tecnico Leonardo da Vinci in Roma e al Convitto Nazionale di Chieti, veniva chiamato alle armi nel dicembre 1915 raggiungendo al fronte il 3° regimento bersaglieri. Ultimata la guerra col grado di tenente di complemento, partecipava alla spedizione di Fiume con l’VIII battaglione ciclisti e nel gennaio 1921 era collocato in congedo. Richiamato a domanda sei mesi più tardi ed assegnato alla Scuola allievi ufficiali del Corpo d’Armata di […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

FASIL Pietro

n. 1921 Sappada (Belluno). Sottotenente complemento, 37° reggimento fanteria. Conseguito il diploma di maturità classica a Venezia e quello di abilitazione magistrale a Treviso, fu ammesso alla Scuola allievi ufficiali di complemento di Fano nel settembre 1941 e nel marzo dell’anno successivo fu nominato sottotenente. Destinato al 37° reggimento fanteria mobilitato della Divisione Ravenna, partiva per la Russia il 10 giugno 1942. Comandante di un caposaldo, perno di importante posizione difensiva, conteneva e batteva duramente l’avversario numericamente superiore. In tre […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

FASULO Mario

n. 1912 S. Massimo all’Adige (Verona). Sergente fanteria (alpini), IX Brigata coloniale. Figlio di colonnello dei bersaglieri decorato al valore e mutilato della 1^ guerra mondiale, si arruolava diciottenne come allievo sergente della specialità alpini nella Scuola allievi sottufficiali di Rieti il 1° maggio 1930. Capitano il 1° agosto e sergente l’anno dopo, veniva assegnato il 5 marzo 1931 al 7° alpini. Congedato nel maggio 1932, quattro anni dopo, il 15 marzo 1936, otteneva di arruolarsi volontario in uno dei reparti mobilitati per l’A.O. (Africa Orientale) […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

FAUSTI Agostino

n. 1918 Bracciano (Roma). Sergente maggiore A.A. (Arma Aeronautica), pilota. Già impiegato nelle Ferrovie dello Stato, a 18 anni si arruolò volontario nell’Aeronautica in qualità di allievo sergente pilota e nell’Aeroporto di Peretola consegui la promozione a primo aviere nel maggio 1937. Trasferito all’Aeroscuola di Foggia otteneva nel novembre dello stesso anno il brevetto di pilota militare, la promozione a sergente, e la destinazione all’Aeroporto di Mirafiori. Passato all’aviazione della Libia, sbarcò a Bengasi nel luglio 1938 assegnato al XIII gruppo del 2° stormo da caccia […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 2 3 4 5 6 19
error: Contenuto protetto !!