LANARI Astorre

n. 1916 Padova. Tenente s.p.e. (Servizio permanente effettivo), 6° reggimento alpini, battaglione Vestone. Figlio di valoroso ufficiale superiore, mutilato della guerra 1915-18, dopo aver conseguita la licenza liceale a Viareggio, entrava all’Accademia Militare di Modena nel novembre 1936 e nell’ottobre 1938 ne usciva sottotenente in s.p.e. nell’arma di fanteria. Frequentata la Scuola di applicazione e la Scuola Militare di alpinismo di Aosta, raggiungeva il 7 gennaio 1940 il 6° reggimento alpini. Assegnato alla 55^ compagnia del battaglione Vestone, pochi mesi dopo, nel giugno 1940, partecipava […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

LAPUCCI Giambattista

n. 1913 Fiordimonte (Macerata). Sottotenente di complemento di fanteria del XVII battaglione eritreo. Nell’Istituto Magistrale di Ravenna aveva conseguito il diploma magistrale. Ammesso alla Scuola allievi ufficiali di complemento di fanteria di Palermo ne usciva sottotenente nel giugno 1934, assegnato al 28° reggimento di stanza a Ravenna. Collocato in congedo nel febbraio 1935, subito dopo veniva richiamato e destinato, a domanda, al R.C.T.C. (Regio Corpo Truppe Coloniali) dell’Eritrea. Sbarcato a Massaua il 3 maggio ed assegnato al XVII battaglione ascari eritrei partecipò alle iniziali operazioni di […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

LARSIMONT PERGAMENI Antonio

n. 1912 Villa d’Almé (Bergamo). Maggiore s.p.e. A.A.(servizio permanente effettivo Arma Aeronautica), pilota. Compiuti gli studi classici nel Liceo Ginnasio di Padova, fu ammesso alla Accademia Aeronautica di Caserta nel corso Ibis nell’ottobre 1930 e due anni dopo venne nominato sottottenente in s.p.e. Promosso tenente nel luglio 1934, dopo avere frequentato un corso di addestramento caccia e la Scuola di osservazione lontana, venne assegnato al 4° stormo C.T. (Caccia Terrestre) a Gorizia. Dal novembre 1936 al febbraio 1938 partecipò volontario […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

LAURETTA Francesco

n. 1914 Ispica (Ragusa). Soldato, 2° reggimento fanteria Volontari del Littorio. Di famiglia di agricoltori ed agricoltore lui stesso, dopo aver soddisfatto gli obblighi di leva, si arruolò a domanda per l’A.O.I. (Africa Orientale Italiana) venendo incorporato nel battaglione di marcia del 3° reggimento fanteria nel novembre 1936. Dopo tre mesi, trasferito al Distretto di Napoli fu inviato in missione oltremare e sbarcò a Cadice l’11 febbraio 1937. Slanciatosi con un reparto di arditi all’assalto di un munitissimo trincerone, raggiungeva per primo l’obiettivo. Mentre il nemico […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 2 3 4 5 16
error: Contenuto protetto !!