ALESSI Guido

di Pio e di Anna Tocchi, nacque il 24 maggio 1890 a Roma e morì in combattimento sul Montello il 19 giugno 1918. Dal padre, garibaldino nel 1866 e dallo zio, bersagliere a Porta Pia nel 1870, entrambi combattenti e decorati di medaglia d’argento al valore, ereditò un ardente amor di Patria ed un profondo senso del dovere. Arruolatosi nell’81° reggimento fanteria alla fine del 1910, partecipò volontario alla guerra con la Turchia dall’ottobre 1911 al gennaio 1913. Rientrato in […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

BARTOLOMEI Ugo

di Lamberto e di Giulia Schiaroli, nacque a Roma il 27 novembre 1899 e morì in combattimento ad Alano di Piave il 28 ottobre 1918. Non ancora quindicenne, fuggì di casa per arruolarsi in Francia fra i volontari di Peppino Garibaldi; ma, per la sua giovane età, venne fatto rimpatriare nel dicembre 1914. Entrata l’Italia in guerra nel maggio 1915, crebbe la sua impazienza di combattere contro l’Austria e, quando il fratello maggiore Carlo, sottotenente nel 14° reggimento fanteria, cadde […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

BRENCI Alessandro

di Giuseppe e di Giulia Celli, nacque ad Acquapendente di Viterbo il 10 marzo 1894. Risiede a Roma. Studente nella facoltà di ingegneria dell’Università di Roma, lasciò gli studi per arruolarsi volontario e, frequentato un corso per allievi ufficiali, nell’aprile 1915 venne nominato sottotenente di complemento nel 94° reggimento col quale, il 24 maggio 1915, varcò il confine austriaco. Comandante del plotone esploratori, per le azioni del 23 e 24 giugno a Monfalcone e del 30 giugno su Monte Cosich, […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

BRIGHENTI Maria nata BONI,

MOVM CONCESSA PER FATTI D’ARME SVOLTESI INTRIPOLITANIA NEL 1915 di Luigi e di Giuseppa Ferrari, nacque a Roma il 3 settembre 1868 e morì in combattimento a Tarhuna, in Libia il 18 giugno 1915. Di distintissima famiglia romana, promessa sposa fin da giovanetta a Costantino Brighenti, poté realizzare il suo sogno d’amore solo nel 1914. Unita al compagno di elezione, già maggiore dell’Esercito nelle truppe d’Africa, lo seguì prima a Tripoli e poi, per speciale concessione del Governo della Colonia, […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 2 3 6
error: Contenuto protetto !!