PROLA Lorenzo

n. 1912 Alessandria. Sottotenente complemento fanteria, IV battaglione coloniale Toselli. Soldato di leva nel 1° reggimento genio radiotelegrafisti nel settembre 1933, l’anno dopo, veniva congedato con la qualifica di allievo radiotelegrafista. Richiamato il 22 giugno 1935 partiva poco dopo per l’Eritrea e, sbarcato a Massaua il 9 agosto, era assegnato alla compagnia genio della 2•^Divisione indigeni e, in seguito, a quella della II Brigata. Nel 1936, il 25 giugno, dopo avere frequentato il corso allievi ufficiali di complemento di Saganeiti, era promosso sottotenente di fanteria. Destinato al […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

PROTTI Arrigo

n. 1898 Trieste. Capitano in s.p.e. (servizio permanente effettivo) di fanteria (bersaglieri), III battaglione libico. lrredento, sfuggito nel 1915 all’internamento decretatogli dalla polizia austriaca, si arruolò volontario, per la guerra, nel 6° reggimento bersaglieri e veniva nominato aspirante ufficiale di complemento nel novembre 1916, sottotenente nel gennaio 1917 e tenente nell’ottobre successivo. Distinguendosi in numerose azioni di guerra si guadagnava due decorazioni al valore e un encomio solenne da parte del Comandante della 42^ Divisione. Congedato alla fine del 1920, veniva richiamato l’anno dopo e […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

PSARO Rodolfo

n. 1892 La Spezia. Colonnello, comandante 7° reggimento alpini. Compiuti gli studi medi nel Liceo di Brescia, si arruolò come alllievi ufficiali nel 92° reggimento fanteria nel dicembre 1912 e nel febbraio 1914 fu promosso sottotenente di complemento nel 77^ reggimento fanteria. Trattenuto in servizio per mobilitazione, partecipò colla 7^ compagnia del reggimento alla prima guerra mondiale riportando una ferita nel combattimento sul Veliki Kribak. Promosso capitano nel novembre 1916 rimase sul fronte alpino, sino al termine della guerra con […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

PUCCI Marcello

n. 1906 Milano. Tenente complemento alpini, bande Irregolari Uollo. Diplomatosi in Scienze economiche in Svizzera (Neuchàtel). Chiamato alle armi il 1° agosto 1929 e, ammesso al corso allievi ufficiali di complemento del III C. d’A. (Corpo d’Armata), ne usciva sottotenente nel febbraio dell’anno seguente destinato al 3° reggimento alpini. Congedato il 10 settembre 1930, era assunto quale impiegato della Banca Commerciale Italiana nella sede di Casablanca (Marocco), ove rimase fino al 1935 quando, richiamato per esigenze A.O. (Africa Orientale), raggiungeva il 2° alpini e poi il […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 20 21 22 23
error: Contenuto protetto !!