VALENTINI Gino

n. 1896 Muccia (Macerata). Maggiore complemento, 140° reggimento fanteria. Ammesso alla Scuola Militare di Modena nel novembre 1915, ne uscì aspirante in marzo del 1916. Partecipò alla prima guerra mondiale nel 51° reggimento fanteria della Brigata Alpi, prima sul fronte italiano e dal febbraio 1918 in Francia col grado di tenente comandante di una sezione mitraglieri. Congedato nel 1920, si laureò in scienze agrarie nella Università di Perugia e si dedicò alla professione ricoprendo anche cariche direttive nelle associazioni combattentistiche […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

VALENTINI Giovanni

n. 1906 Modigliana (Forlì). Capomanipolo 735^ Bandera. Conseguito il diploma nella Scuola magistrale di Forlimpopoli ed ottenuta a Bologna l’abilitazione fu insegnante elementare prima a Sarsina, poi a Novi di Modena ed infine, dal 1934 al 1937, nella nativa Modigliana. Ammesso nel novembre 1931 alla Scuola allievi ufficiali di complemento di Salerno, nell’anno successivo fu promosso sottotenente, assegnato all’11° reggimento fanteria. Congedato il 31 gennaio 1933, fu richiamato per addestramento di 15 giorni all’11° nel 1936, dopo di che, dal 1° luglio, venne promosso tenente a scelta […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

VASCHI Luigi

n. 1899 Borgoforte (Mantova). Maresciallo 1^ classe Arma Aeronautica, pilota. Non ancora diciannovenne otteneva nel 1918 di passare dal 65° reggimento fanteria mobilitato all’Aviazione Militare ed ottenuto il brevetto di pilota partecipava alla prima guerra mondiale in una squadriglia da bombardamento. Nel 1923, col grado di sergente, veniva inviato in Cirenaica ove, per altri due anni, si distingueva nelle operazioni di grande polizia coloniale raggiungendo il grado di sergente maggiore e meritandosi due encomi solenni. Dopo un breve periodo di rimpatrio, ritornava, nel 1928, in Colonia assegnato […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

VAZQUEZ Severino

n. 1913 Manzaneda (Orense – Spagna). Carrista bandera carri d’assalto Segundo Tercio. Entrato nel movimento nazionale, lasciò gli studi per arruolarsi volontario, con ferma di tre anni, nel Segundo Tenno della legione il 15 febbraio 1938. Destinato alla Bandera carri d’assalto prese parte in quasi sei mesi di guerra alle operazioni svoltesi sul fronte di Teruel, di Saragozza e dell’Ebro, dove sacrificò la sua vita, unitamente al carrista italiano Catena, decorato anche lui di Medaglia d’Oro al Valor Militare alla memoria. Pilota di carro d’assalto, immobilizzato per […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 2 3 4 9
error: Contenuto protetto !!