CAPITO’ Luciano

n. 1899 Venezia. Capitano complemento artiglieria, Comando Corpo Armata alpino. Conseguito il diploma di capitano marittimo a Venezia, si arruolò volontario, non ancora diciottenne, nell’aprile 1917 e partecipò alla prima guerra mondiale col 2° e col 3° artiglieria da montagna dopo aver conseguito la promozione a sottotenente di complemento. Collocato in congedo nel 1921, nel luglio 1936 ottenne la promozione a capitano e nel novembre 1939 venne richiamato nel 29° artiglieria da campo per esigenze eccezionali. Al comando della batteria […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

CAPPA Franco

n. 1916 Bovolone (Verona). Tenente cpl. A.A. r.n. (Complemento Arma Aeronautica ruolo naviganti), pilota. Diplomatosi geometra a vent’anni e conseguito il brevetto civile di pilota di primo grado, fu arruolato nell’ Aeronautica nel settembre 1937. Inviato alla Scuola di pilotaggio di Castiglione del Lago, e ottenuta la nomina a sottotenente di complemento, fu trasferito nel 1938 al 36° stormo da bombardamento, dove rimase fino al congedo. Richiamato nel maggio 1940, sempre nello stesso stormo, nel febbraio 1941, compiuto un corso […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

CAPPELLETTO Giuseppe

n. 1920 Lonigo (Vicenza). Paracadutista, 1860° reggimento paracadutisti Folgore. Impiegato presso la Società Olivetti di Ivrea, veniva chiamato alle armi non ancora ventenne ed assegnato al battaglione Ivrea del 4° alpini. Partecipava, dall’11 giugno 1940, alla campagna sul fronte occidentale. Trattenuto alle armi nel settembre 1941, passava a domanda, alla fine dello stesso anno, al 2° reggimento paracadutisti mobilitato e nel giugno dell’anno dopo partiva per l’A.S. (Africa Settentrionale) col 186° reggimento paracadutisti della Divisione Folgore. Portaordini di un centro […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

CASTELLANI Bortolo

n. 1905 Belluno. Sottotenente complemento fanterIa, 10° reggimento Granatieri di Savoia. Conseguito il diploma di perito edile, era chiamato alle armi nel maggio 1925 e assegnato al battaglione  Belluno del 7° alpini. Congedato nel giugno 1926 col grado di caporal maggiore, veniva assunto quale assistente dalle Ferrovie dello Stato. Svolse anche attività sportiva quale delegato del C.O.N.I. (Comitato Olimpico Nazionale Italiano). Promosso sergente nell’ottobre 1935, due anni dopo fu inviato dalla sua amministrazione come civile in A.O. (Africa Orientale). Sottoposto […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 3 4 5 6 7 21
error: Contenuto protetto !!