ZACCO Luigi

n. 1890 Modica (Siracusa). Colonnello, comandante 84° reggimento fanteria. Nella guerra italo-turca, alla quale partecipò con meritata distinzione dal 1911 al 1913, ottenne la promozione a sottotenente in s.p.e. (servizio permanente effettivo). Il 24 maggio 1915, entrava in guerra col grado di tenente nel 56° reggimento fanteria e fu promosso capitano nel novembre successivo. Ferito ad Oppacchiasella nel settembre 1916, riprese servizio nel giugno 1917 ed inviato in Tripolitania vi rimase fino al luglio 1922. Rimpatriato e trasferito al 231° fanteria, fu promosso maggiore nel 1927. […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

ZAMBONI Aurelio

n. 1919 Berra (Ferrara). Caporale bersagliere, 9° reggimento bersaglieri, XXVIII battaglione. Bracciante agricolo, fu arruolato nel 90 reggimento bersaglieri nel febbraio 1940. Assegnato al XXVIII battaglione, partecipò nel giugno 1940 alle operazioni di guerra alla frontiera occidentale. Trattenuto alle armi e promosso caporale, alla fine di agosto dei 1941 partì per l’A.S. (Africa Settentrionale) col reggimento inquadrato nella Divisione motorizzata Trieste. Tiratore di mitragliatrice, durante un attacco nemico e sotto violento fuoco di artiglieria, benché gravemente ferito, non abbandonava l’arma […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

ZAMBONI Luigi

n. 14 luglio 1909 Bologna. Capitano di corvetta s.p.e. M.M. (servizio permanente effettivo Marina Militare). Uscito guardiamarina dall’Accademia Navale nel 1929, fu promosso sottotenente di vascello nel 1930 e, dopo aver frequentato il corso superiore a Livorno, prese imbarco successivamente sul Campania, sul Vespucci e sul Manin. Promosso tenente di vascello nel luglio 1934, prestò poi servizio a bordo dell’incrociatore Attendolo come 1° direttore di tiro, incarico che conservò ininterrottamente anche come capitano di corvetta, fino al settembre 1942. Con […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

ZAMBRINI Alfredo

n. 17 aprile 1918 Firenze. Tenente di vascello s.p.e. M.M. (servizio permanente effettivo Marina Militare). Conseguita a Bari la maturità classica nel Liceo Orazio Fiacco, venne ammesso all’Accademia Navale nel 1937 e nel 1939 fu nominato guardiamarina. Alla dichiarazione di guerra nel giugno 1940 era sottotenente di vascello imbarcato sul  Pola. Passò, poi, dall’ottobre dello stesso anno sulla torpediniera Partenope ed infine, dal marzo 1941, sul cacciatorpediniere Da Recco come ufficiale addetto alle comunicazioni. Nel luglio 1942 fu promosso tenente […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 2 3 7
error: Contenuto protetto !!