NERIERI Luigi

n. 1912 S. Giovanni in Persiceto (Bologna). Sergente maggiore A.A. (Arma Aeronautica), pilota.

Si arruolò volontario, a diciannove anni, nell’Arma Aeronautica. Ammesso al corso speciale di pilotaggio presso la Scuola dell’Aeroporto del Littorio, a Roma, vi conseguì la nomina ad aviere scelto nell’aprile 1931 e quella a primo aviere allievo sergente pilota il 20 ottobre successivo. Trasferito in novembre alla Scuola caccia di Aviano, venne nominato pilota militare e promosso sergente nel gennaio 1932 passò al 3° stormo caccia – Bresso della 1^ Z.A.T. (Zona Aerea Territoriale). Prestò poi servizio, dal marzo 1933, presso il 13° stormo B.D., dove, nel giugno 1935, conseguì la promozione a sergente maggiore pilota. Dopo aver ripetutamente chiesto di essere inviato in Africa Orientale, otteneva di partire volontario in missione oltremare. Partito in volo da Lonate Pozzolo, raggiungeva la base di Palma di Majorca il 4 settembre 1936, assegnato alla 215^ squadriglia B.T. (Bombardamento Terrestre).

Volontario in una missione di guerra combattuta per un supremo ideale, affrontava le più ardue prove dimostrando sempre esemplari virtù di esperto e prode combattente. Animato da incondizionata entusiastica dedizione per la causa cui aveva votato la giovane balda esistenza, nell’eroico tentativo di portare a termine una rischiosa azione cui era stata proposto, incontrava morte gloriosa. Cielo di Spagna, 22 dicembre 1936.


Gruppo Medaglie d’Oro al Valore Militare, Le Medaglie d’oro al Valore Militare, volume primo (1929-1941), [Tipografia Regionale], Roma, 1965, p. 206.

error: Contenuto protetto !!