AVERSA Raffaele

n. 2 settembre 1906 Labico (Roma), m. Fosse Ardeatine (Roma), 24 marzo 1944. Capitano carabinieri s.p.e., Fronte militare di resistenza.

MOVM AVERSA Raffaele

Raffaele Aversa (1906-1944)

Volontario allievo carabinieri nel dicembre 1924, passò nell’ottobre 1930 all’Accademia di fanteria e cavalleria di Modena per frequentare un corso speciale per la nomina a ufficiale in s.p.e. e fu promosso sottotenente nell’arma dei CC. Il 1° settembre 1932. Col grado di tenente partecipò alle operazioni di guerra in Africa Orientale con la 390^ sezione CC. Mobilitata dal 23 agosto 1935 al 29 maggio 1937. Promosso capitano nel dicembre 1941 passò a disposizione del Comando della 3^ Divisione celere de corpo di spedizione sul fronte russo dal 20 marzo 1942 al 23 marzo 1943. Destinato alla legione di Genova passò poi a quella di Roma, dove ebbe affidato il comando della compagnia Tribunali, Dopo l’8 settembre 1943 entrò a far parte delle formazioni militari clandestine per la resistenza alle truppe tedesche di occupazione. Aveva conseguito la laurea in giurisprudenza nell’Università di Bologna nel 1937.

Altre decorazioni: Cr. G. al V.M. sul campo (Fronte russo, 1942).

Ufficiale dei CC.RR. (Carabinieri Reali) comandante di una compagnia della Capitale, opponeva dopo l’armistizio, all’azione aperta ed alle mene subdole dell’oppressore tedesco e del fascismo risorgente, il sistematico ostruzionismo proprio e dei dipendenti. Sfidava ancora i nazifascisti sottraendo i suoi uomini ad ignominiosa cattura. Riannodatene le file e raccolti numerosi sbandati dell’Arma, ne indirizzava le energie alla lotta clandestina, cooperando con ardore, sprezzante di ogni rischio, a forgiarne sempre più vasta e possente compagine. Arrestato dalla polizia tedesca come organizzatore di bande armate, sopportava per due mesi, nelle prigioni di via Tasso, sevizie e torture che non valsero a strappargli alcuna rivelazione. Fiaccato nel corpo, indomito nello spirito sempre drizzato fieramente contro i nemici della Patria cadeva sotto la mitraglia del plotone di esecuzione alle Fosse Ardeatine. — Fronte militare della Resistenza – Fosse Ardeatine, 8 settembre 1943 – 24 marzo 1944.


Gruppo Medaglie d’Oro al Valore Militare, Le Medaglie d’oro al Valore Militare, volume secondo (1942-1959), [Tipografia Regionale], Roma, 1965, p. 388.

 

error: Contenuto protetto !!