BOMBONATI Giorgio

n. 1908 Borgo S. Giorgio (Ferrara). Maresciallo di 3^ classe A.A. (Arma Aeronautica), pilota.

Arruolatosi volontario nell’Aeronautica nel luglio 1926 come allievo sergente pilota, era promosso primo aviere un anno dopo e sergente nel 1928, assegnato al 19° stormo da ricognizione. Nel giugno 1929 veniva trasferito nell’aviazione della Cirenaica ove rimaneva per oltre cinque anni partecipando, col grado di sergente maggiore a tutte le operazioni di guerra ed alla occupazione dell’oasi di Cufra. Rimpatriato nel 1933, era destinato al 14°stormo e sottopostosi a intervento operatorio per ottenere l’idoneità al servizio coloniale per poter seguire le sorti del proprio reparto partiva per l’Africa Orientale col grado di maresciallo, sbarcando a Massaua il 9 dicembre 1935.

 Altre decorazioni: Medaglia Argento (Cielo del Gebel, novembre 1929-1930); Medaglia Bronzo (Cirenaica, febbraio 1931); Medaglia Bronzo (Cielo dell’Endertà, Tembien, Scirè, marzo 1936).

Chiedeva volontariamente di partecipare ad ardita e rischiosa impresa aeronautica tendente ad affermare il nostro possesso su lontana regione. Attaccato da soverchianti forze ribelli, anziché cercare scampo e rifugio, si stringeva attorno ai suoi ufficiali, battendosi strenuamente e valorosamente fino all’estremo sacrificio. Mirabile esempio di generoso ardimento, di consapevole fermezza e sentimento del dovere. Lekempti, 27 giugno 1936.


Gruppo Medaglie d’Oro al Valore Militare, Le Medaglie d’oro al Valore Militare, volume primo (1929-1941), [Tipografia Regionale], Roma, 1965, p. 183.

error: Contenuto protetto !!