BONANNO Raffaele

n. 1915 Derna (Cirenaica). Sottotenente complemento, VI gruppo artiglieria libica.

Conseguito il diploma di geometra a Tripoli, si arruolava, quale allievo nella Scuola allievi ufficiali di complemento di artiglieria di Brà il 28 novembre 1937. Nominato aspirante ufficiale il 1° luglio 1938, era assegnato al 42° reggimento artiglieria divisionale dislocato in Tripolitania e nell’ottobre successivo conseguiva la promozione a sottotenente. Collocato in congedo il 31 dicembre dello stesso anno riprendeva la sua attività di geometra presso una ditta edilizia di Bengasi e nel giugno 1940, richiamato in servizio, veniva destinato al VI gruppo artiglieria della 1^ Divisione libica alla frontiera egiziana.

Ufficiale di batteria libica, facente parte di una colonna celere, attaccato da numerosa e possente formazione di mezzi corazzati nemici, opponeva eroica resistenza col tiro incessante dei suoi pezzi. Soverchiato da preponderanti forze avversarie, che avevano accerchiato da ogni parte la posizione travolgendo i pochi ed ormai inefficienti pezzi di artiglieria, anziché desistere da una lotta impari e senza speranza, si stringeva con un pugno di superstiti attorno al comandante della colonna, e con ferrea risoluzione, preferiva continuare a combattere, opponendo al nemico incalzante l’eroica audacia del suo cuore intrepido, finché cadeva sul campo immolando gloriosamente la vita, per la grandezza della Patria. Fulgido eroe, continuatore degno e glorioso della romana virtù del soldato d’Italia. – Gabz·– GdeifGhirba, 16 giugno 1940.


Gruppo Medaglie d’Oro al Valore Militare, Le Medaglie d’oro al Valore Militare, volume primo (1929-1941), [Tipografia Regionale], Roma, 1965, p. 390.