FIORINO Michele

n. a Molfetta (Bari) il 15 maggio 1912 (https://www.molfettaviva.it/notizie/molfetta-ricorda-michele-fiorino-a-80-anni-dalla-morte/). Sottotenente complemento fanteria, 37° reggimento fanteria.

Insegnante nell’Istituto Vittorio Emanuele II in Giovinazzo, veniva ammesso quale allievo ufficiale di complemento alla Scuola di Bassano del Grappa nel novembre 1935 e nel marzo 1936 veniva nominato aspirante destinato al 56° reggimento fanteria, dove conseguiva la promozione a sottotenente nel settembre successivo. Collocato in congedo nel 1937, l’anno dopo, richiamato a domanda, partiva volontario per la Spagna sbarcando a Cadice il 16 agosto. Dopo aver partecipato alle operazioni di guerra col 1° reggimento fanteria della Divisione d’assalto Littorio rimpatriava alla fine di aprile del 1939 e veniva congedato. Richiamato ancora a domanda nel marzo 1940 era assegnato al 37° reggimento fanteria della Divisione Ravenna col quale, l’11 giugno, entrava in guerra sul fronte occidentale. Il 17 dello stesso mese, durante l’occupazione di quota 1007 di Cima Campbell sulle Alpi Marittime, cadeva colpito a morte e la salma veniva ritrovata soltanto il giorno dell’armistizio con la Francia.

Comandante di pattuglia avente compito ardito contro munita posizione, ne guidava l’azione con tenace volere. Ferito ad una mano, prima sua cura era di assistere alcuni feriti che erano caduti al suo fianco, quindi, si medicava egli stesso sommariamente. Proseguendo nella sua missione si esponeva in punto fortemente battuto per meglio individuare la postazione di armi nemiche. Colpito una seconda volta gravemente al petto, non piegava ed ancor più si sporgeva per assolvere intero il suo compito, continuando con ferma parola ad animare suoi fanti. Ferito una terza volta, e a morte, volgeva le sue estreme energie ad accertarsi che una comunicazione sua fosse giunta al comandante la compagnia. La generosa vita chiudeva con rinnovate parole di incitamento ai suoi e con la sacra invocazione: Viva l’Italia. – Pendici di Cima Campbell, 17 giugno 1940.


Gruppo Medaglie d’Oro al Valore Militare, Le Medaglie d’oro al Valore Militare, volume primo (1929-1941), [Tipografia Regionale], Roma, 1965, p. 392.