BACCHINI Sebastiano

n. 1915 Modena. Sottotenente complemento A.A. (Arma Aeronautica), pilota. Allievo ufficiale pilota di complemento nel maggio 1936, conseguì il brevetto di pilota militare su apparecchio Ca 7 terrestre nel dicembre dello stesso anno. Nominato sottotenente di complemento nell’A.A. (Arma Aeronautica), fu destinato al 31° stormo bombardieri nel gennaio 1937. Inviato in missione speciale oltremare, cadeva il 29 settembre dello stesso anno in un combattimento nel cielo delle Baleari presso Palma di Maiorca. Pilota di non comune perizia, volontario in missione di guerra per l’affermazione […]

Continua a leggere

BATTISTINI Guerriero

n. 1912 Forlì. Capomanipolo, LXXIX battaglione CC. NN. (Camicie Nere). Completati gli studi presso l’Istituto superiore di magistero, fu ammesso alla Scuola allievi ufficiali di Bassano nel marzo 1936 e l’anno dopo venne nominato sottotenente nel 6° reggimento bersaglieri Congedato nell’ottobre 1937, fu richiamato nel gennaio 1941. Messo a disposizione della M.V.S.N. (Milizia Volontaria Servizio Nazionale), fu assegnato prima all’LXXXVI battaglione CC.NN. d’assalto e poi, nell’agosto 1942, al LXXIX battaglione CC.NN. mobilitato. Nello stesso mese partiva per il fronte russo […]

Continua a leggere

BENINI Corrado

n. 1908 Forlì. Capomanipolo, XI legione CC. NN. (Camicie Nere). Soldato di leva presso il 6° reggimento artiglieria p.c. (piccoli calibri) nel 1929, ebbe nello stesso anno i galloni di caporale e di caporal maggiore. Congedato si diplomò perito industriale a Vicenza, nel 1933, dedicandosi al commercio di carburanti. Nel 1934, nominato capomanipolo nella M.V.S.N. (Milizia Volontaria Servizio Nazionale), fu incaricato dell’istruzione premilitare a Forlì. Conseguita la nomina a sottotenente di complemento nel novembre 1936, fu inviato al 4° artiglieria […]

Continua a leggere

BERETTA Fausto

n. 1898 Ferrara. Capomanipolo I gruppo battaglioni CC. NN. (Camicie Nere) d’Eritrea. Incorporato nel 9° reggimento bersaglieri, nella prima guerra mondiale, raggiungeva il fronte nel maggio 1917. Pochi mesi dopo promosso aspirante ufficiale passava al 38° reggimento fanteria e nel 1918, col grado di tenente di complemento era assegnato all’11° reggimento al comando del reparto lanciafiamme. Congedato al termine del conflitto, riprendeva i suoi studi di musica e di scultura. Nel 1929 veniva nominato capo della banda della 76^ legione M.V.S.N. (Milizia Volontaria Sicurezza Nazionale) col […]

Continua a leggere
1 2 3 4 24