ALBANESE RUFFO Giuseppe

n. 1915 L’Aquila. Capitano s.p.e. (servizio permanente effettivo), VIII battaglione bersaglieri corazzato. Conseguito il diploma di geometra nell’Istituto tecnico a Foggia, fu ammesso all’Accademia Militare di Modena nel 1934 e nel 1936 ottenne la nomina a sottotenente di fanteria. Frequentata la Scuola d’applicazione e destinato all’8° reggimento bersaglieri partecipò dal 24 giugno al 7 luglio 1940 alle operazioni di guerra svoltesi sul fronte occidentale al comando di una compagnia cannoni controcarro. Passato poi al 12° bersaglieri, vi frequentava un corso […]

Continua a leggere

ALBANI Carlo

di Giuseppe Antonio e di Valentina Andolfi, nacque a Travacò Siccomario, presso Pavia, il 6 ottobre 1843 e morì a Gropello Cairoli, presso Pavia, l’11 giugno 1933.Apparteneva a modesta famiglia di agricoltori e lasciò i campi per arruolarsi di leva nel 68° reggimento fanteria nel 1863. Promosso caporale il 1° febbraio 1866, partecipò alla terza guerra d’indipendenza.Nel 1867 si trovava col reggimento in Calabria, dove infieriva il colera, e venne inviato con un plotone di 24 soldati comandato dal sottotenente Gazzone ad Ardore, in comune di […]

Continua a leggere

ALBERA Luigi

n. 1910 Milano. Capitano complemento, 2° reggimento artiglieria alpina, divisione Tridentina. Conseguita la laurea in architettura al Politecnico di Milano, veniva ammesso, nel luglio 1932, alla Scuola allievi ufficiali di complemento di Brà, da cui usciva sottotenente nel novembre dello stesso anno. Assegnato al 1° reggimento artiglieria da montagna fu congedato nel novembre 1934. Richiamato col grado di tenente nel giugno 1940, presso il 2° artiglieria alpini, partecipava alle operazioni di guerra alla frontiera alpina occidentale col gruppo Val Camonica […]

Continua a leggere

ALBINI Giovanni Battista

di Giuseppe e di Maria Raffaella Ornano, nacque a La Maddalena il 20 settembre 1812 e morì a Cassano Spinola, presso Alessandria, il 14 agosto 1876.Figlio della forte e generosa Sardegna il suo nome è legato ai fasti della Marina da guerra italiana durante l’epopea del risorgimento e, particolarmente, alla resa della piazzaforte di Ancona, nel settembre 1860, dove il suo valore fu premiato con la medaglia d’oro.Allievo della Scuola di Marina di Genova, nella quale era entrato appena quattordicenne, fu nominato guardiamarina nel 1830.Partecipò, sotto […]

Continua a leggere
1 2 3 4 5 6 13