BANZOLA Eugenio

n. a S. Pancrazio Parmense (Parma) il 6 maggio 1924 (Wikipedia). Partigiano combattente. Operaio in un caseificio del parmense, nell’agosto 1943 fu chiamato alle armi per mobilitazione e giunto al Deposito dell’8° reggimento Alpini venne assegnato al battaglione Gemona. Sbandatosi dopo gli avvenimenti che seguirono l’armistizio dell’8 settembre successivo, collaborò con il movimento della Resistenza della Provincia di Parma. Entrò poi a far parte della brigata partigiana Giustizia e Libertà Pablo prendendo parte a numerosi combattimenti contro formazioni militari tedesche. […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

BEDESCHI Ines Bruna

n.  a Conselice (Ravenna) il 31 agosto 1914 . Partigiana combattente. Nata da famiglia di agricoltori, si dedicò ai lavori dei campi al termine delle classi elementari. Dopo gli avvenimenti succeduti all’armistizio dell’8 settembre 1943, la sua casa ospitò i maggiori esponenti della Resistenza e ne divenne la staffetta, recando ordini, disposizioni ed armi alle formazioni partigiane operanti nella Romagna e nel parmense. Spinta da un ardente amor di Patria, entrava all’armistizio nelle formazioni partigiane operanti nella sua zona, subito […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

CAI Primo

n. 1922 Dovadola (Forlì). Partigiano combattente. Appartenente a famiglia numerosa di coloni, fu presto avviato al lavoro dei campi. Chiamato alle armi per il servizio di leva, nel gennaio 1942 fu destinato al 18° reggimento fanteria in Merano. Nel gennaio 1943 fu trasferito al 317° reggimento fanteria dislocato nell’Isola di Cefalonia e venne assegnato al 1° plotone della 2^ compagnia. Dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943 prese parte ai duri combattimenti contro le forze militari tedesche. Soldato di fanteria nella lotta […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

CALZOLARI Alfredo

n. a Molinella (Bologna) il 12 febbraio 1897 (Wikipedia). Partigiano combattente. Bracciante agricolo e poi autista, fu chiamato alle armi per mobilitazione il 23 settembre 1916 presso il Deposito del 68° reggimento fanteria. Nel marzo 1917 raggiunse la zona di guerra assegnato al 206° reggimento fanteria di marcia e prese parte alle operazioni per la conquista del Monte S. Marco. Fatto prigioniero dagli austriaci nel maggio 1918, rimpatriò nel gennaio 1919 e venne congedato. Nel corso della 2^ guerra mondiale, […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 2 3 6