ALASONATTI Osvaldo

n. a Torino il 5 luglio 1922 (Wikipadia). Sottotenente complemento A.A.r.s. (Arma Aeronautica ruolo servizi, partigiano combattente. Diplomato dall’Istituto magistrale D. Berti di Torino, frequentò il corso allievi ufficiali di complemento dell’A.A., ruolo servizi, presso il battaglione presidiario di Bari dal 18 dicembre 1942. Nominato sottotenente di complemento e destinato all’aeroporto di Caselle Torinese, ivi giunse il 4 luglio 1943. In seguito agli avvenimenti verificatisi successivamente all’8 settembre 1943 in territorio nazionale, partecipò ad operazioni di guerra con le formazioni […]

Continua a leggere

AMBROSINI Abele

n. a Cercino (Sondrio) l’11 febbraio 1915 (Wikipedia). Tenente complemento, 33° reggimento artiglieria Acqui. Nato e vissuto in un piccolo paese della Valtellina conseguì il diploma di geometra a Sondrio nel 1936. Ammesso nel novembre 1937 al corso allievi ufficiali presso la Scuola di Lucca, ottenne la nomina ad aspirante ufficiale d’artiglieria nel luglio 1938 ed assegnato all’8° reggimento artiglieria divisionale, vi fu promosso sottotenente dal 1° ottobre. Trattenuto alle armi dal 15 agosto 1939, col gruppo del quale faceva […]

Continua a leggere

AVEGNO Carlo

n. a Meina (Novara) il 6 giugno 1900 (Wikipedia). Capitano di vascello s.p.e. (servizio permanente effettivo). Allievo dell’Accademia Navale dal 30 settembre 1913, venne nominato guardiamarina il 1° ottobre 1917 e conseguì le successive proporzioni a sottotenente di vascello il 26 settembre 1918, a tenente di vascello l’8 dicembre 1921, a capitano di corvetta il 16 aprile 1931, a capitano di fregata C.N. (Camicia Nera) il 1° febbraio 1936, a capitano di vascello il 12 novembre 1941. Partecipò alla 1^ […]

Continua a leggere

BALBIS Franco

n. a Torino il 16 ottobre 1911 (Wikipedia). Capitano s.p.e. (servizio permanente effettivo) artiglieria, partigiano combattente. Conseguita la licenza liceale ed ammesso nell’ottobre 1930 quale allievo nell’Accademia Militare di arttiglieria e genio, fu nominato sottotenente d’artiglieria in s.p.e. nell’ottobre 1932 e tenente, dopo aver frequentato la Scuola di applicazione, destinato all’8° reggimento artiglieria divisione fanteria in Verona. Il 26 novembre 1935 fu ammesso all’Istituto superiore di guerra e ne frequentò i corsi, ma nel febbraio 1941 ottenne a domanda di […]

Continua a leggere
1 2 3 19