FIORENZA Giuseppe

MOVM CONCESSE PER FATTI D’ARME SVOLTISI POSTERIORMENTE AL 4 NOVEMBRE 1918 IN ALBANIA ED OLTREMARE di Prospero e di Chiara Rosalia, nacque a Centuripe di Enna il 23 marzo 1900 e morì a Roma il 14 febbraio 1955.Arruolatosi volontario il 30 marzo 1918, venne assegnato al deposito del 31° reggimento fanteria. Alcuni mesi dopo, il 5 giugno 1918, raggiunse il X reparto d’assalto in zona di operazioni e partecipò alla battaglia del Piave e a quella finale di Vittorio Veneto. […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

GERACI Vincenzo

di Ignazio e di Giuseppina Aspa, nacque a Messina il 5 marzo 1891 e morì in combattimento a Selz di Monfalcone il 21 ottobre 1915.Chiamato alle armi per il servizio di leva il 31 dicembre 1912 e frequentato il corso allievi ufficiali presso l’81o reggimento fanteria, venne nominato sottotenente di complemento nel febbraio 1914. Compiuto il servizio di prima nomina nel 3° reggimento fanteria, riprese gli studi nella facoltà di giurisprudenza presso l’Università di Messina e preparava la tesi di […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

GIANNETTINO Luigi

di Andrea e di Antonia Lo Monaco, nacque a Palermo il 16 aprile 1883 e morì sul campo a Valle Duga il 18 dicembre 1917.Non prestò servizio militare con la sua classe di leva perché riformato. Ma dopo la dichiarazione di guerra all’Austria, richiamato per mobilitazione nel luglio 1916 e fatto idoneo al servizio, fu destinato al deposito del 76° reggimento fanteria perché ammogliato e padre di due figli. Temperamento vivace ed impaziente di combattere, nel luglio 1917 ottenne di essere […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

GUCCIONE Giovanni

di Gaetano e di Giuseppa Perricone, nacque a Gela di Caltanissetta il 4 gennaio 1891 e morì in combattimento alle Cave di Selz di Monfalcone il 21 ottobre 1915.Fu compagno di reggimento e di gloria del sottotenente Geraci nell’attacco contro la testata del vallone di Selz, nel corso della terza battaglia dell’Isonzo. Figlio della Sicilia generosa, studiò prima nel paese natio e poi a Caltanissetta dove in quell’Istituto tecnico conseguì nel 1910 il diploma in fisico – matematica. Giovane studioso, […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 2 3 4 5 6