FABBRI Paolo

n. 1889 Conselice (Ravenna). Partigiano combattente. Nato da famiglia di contadini, fu chiamato alle armi per mobilitazione nel giugno 1915 e col 55° reggimento fanteria della Brigata Marche partecipò alla prima guerra mondiale. Promosso caporale nel settembre dello stesso anno, due anni dopo, nel settembre 1917, lasciò la zona di operazioni perché trasferito al deposito dell’Aeronautica in Torino. Nel luglio 1919, col trasferimento nella milizia mobile venne collocato in congedo illimitato. Riprese i lavori dei campi e alla dichiarazione dell’armistiziodell’8 […]

Continua a leggere

FAILLA Giuseppe

n. a Vercelli il 7 novembre 1922 (Wikipedia). Sottotenente s.p.e. (servizio permanente effettivo), 4° reggimento alpini, partigiano combattente. Iscritto nella facoltà di giurisprudenza presso l’Università di Torino, scelse la carriera delle armi ed ammesso nella Accademia Militare di Modena nell’ottobre 1941, ne uscì sottotenente nell’aprile 1943. Assegnato a sua domanda al 4° reggimento alpini, frequentò prima il corso applicativo a Parma, poi quello di specializzazione alpinistica a Cortina d’Ampezzo, quindi, raggiunse nel Montenegro il reggimento mobilitato. Destinato alla 24^ compagnia […]

Continua a leggere

FANCIULLACCI Bruno

n. a Pieve a Nievole (Pistoia) il 13 novembre 1919 (https://www.treccani.it/enciclopedia/bruno-fanciullacci_(Dizionario-Biografico)/). Partigiano combattente. Stabilitosi a Firenze con la famiglia, vi frequentò le scuole elementari ed ultimatele si avviò al lavoro spinto dalle ristrettezze economiche in cui versavano i genitori. Impiegato prima in un albergo della città come ragazzo di faticà, divenne, poi parrucchiere. Per i suoi ideali politici subì persecuzioni e condanne. Liberato dal confino, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943, non tardò ad aggregarsi nelle formazioni della resistenza, arruolandosi nei […]

Continua a leggere

FASAN Virginio

n. a Udiine il 10 settembre 1914 (Wikipedia). Capo meccanico di 3^ classe M.M. (Marina Militare). Ultimato a Sacile il corso integrativo, si arruolò volontario in Marina quale allievo meccanico e, nominato sottocapo nell’ottobre 1934, imbarcò, successivamente, sulla torpediniera Zeffiro, sull’esploratore Riboty e sul cacciatorpediniere Usodimare col quale partecipò volontario alle operazioni navali nelle acque di Spagna nel 1938. Dal 1° ottobre 1939 prendeva imbarco sul cacciatorpediniere Vivaldi. Distintosi nella vittoriosa battaglia aeronavale di metà giugno 1942, trovava eroica fine […]

Continua a leggere
1 2 3 6