BRESCIANI Sergio

n. a Salò (Brescia) il 2 luglio 1924 (Wikipedia). Soldato, 3° reggimento artiglieria celere. Riuscito ad imbarcarsi a Napoli all’insaputa dei famigliari ed a raggiungere Tripoli, si presentava ai primi di marzo del 1941 al comando di un gruppo del 3° reggimento artiglieria celere nel deserto sirtico. Accolto nella forza reggimentale, venne regolarmente arruolato nel luglio successivo, al compimento dei 17 anni, con speciale autorizzazione del Ministero. Assegnato al I gruppo, fu poi nominato puntatore scelto nella 1^ batteria. Come […]

Continua a leggere

BRIOLINI Franco

n. a Albino (Bergamo) il 29 maggio 1908. (https://www.iltirano.org/index.php?option=com_k2&view=item&id=28:le-decorazioni&Itemid=253). Capitano complemento, 5° reggimento alpini. Diplomato ragioniere e impiegato di banca, chiamato alle armi nell’agosto 1928 fu ammesso al corso presso la Scuola di Milano per allievi ufficiali di complemento; nell’aprile 1929, era nominato sottotenente degli alpini nel 7° reggimento e venne congedato nell’ottobre 1929. Richiamato col grado di tenente alla dichiarazione di guerra ed assegnato al battaglione Val Camonica del 5° alpini, combatté dall’11 al 25 giugno 1940 sul fronte […]

Continua a leggere

CABRINI Angelo

n. a  Pavia il 14 febbraio 1917 (https://www.marina.difesa.it/noi-siamo-la-marina/storia/la-nostra-storia/medaglie/Pagine/CabriniAngelo.aspx). Sottotenente di vascello in s.p.e. (servizio permanente effettivo). Conseguita la licenza di maturità classica nel Liceo U. Foscolo nel 1936 ed ammesso all’Accademia Navale di Livorno al corso per allievi ufficiali di vascello nel settembre stesso anno, fu nominato guardiamarina in s.p.e. nel febbraio 1940 mentr’era imbarcato sull’incrociatore Duca degli Abruzzi. All’inizio della seconda guerra mondiale si trovava già assegnato alla flotto M.A.S. (Motoscafo Armato Silurante) di La Spezia, ove ebbe la […]

Continua a leggere

CAPELLI Vincenzo

n. a Castelleone (Cremona) il 1° giugno 1916 (Wikipedia). Soldato 65° reggimento fanteria, 101^ compagnia cannoni. Compiuto il servizio di leva nel 65° reggimento fanteria, 508 battaglione motocorazzato dall’ottobre 1937 all’agosto 1938 e conseguita la patente di abilitazione alla condotta di autocarri, fu richiamato per mobilitazione nello stesso reggimento motorizzato il 29 agosto 1939. Gravemente ferito nel combattimento del 22 giugno 1940 sul fronte occidentale e ricoverato nell’ospedale da campo 610, subì l’enucleazione degli occhi. Dichiarato permanentemente inabile al servizio […]

Continua a leggere
1 3 4 5 6 7 28