ANTONIOL Gino Agostino

n. 1911 Sovramonte (Belluno). Sergente maggiore fanteria (alpini), partigiano combattente. Appartenente a modesta famiglia di agricoltori, emigrò giovanetto in Francia come operaio. Chiamato alle armi nel marzo 1932, fu arruolato nel battaglione Feltre del 7° reggimento alpini. Congedato nel settembre 1933 fu richiamato nell’aprile 1935 e con il battaglione Pusteria partecipò, nel 1936, alle operazioni militari in A.O. (Africa Orientale). Richiamato ancora alle armi nel febbraio 1941, partecipò alla seconda guerra mondiale in formazioni alpine sul fronte albanese, poi nel […]

Continua a leggere

ARNALDI Rinaldo

n. a Dueville (Vicenza) il 19 giugno 1914 (Wikipedia). Sergente fanteria carrista, partigiano combattente. Conseguita la laurea in scienze politiche ed economiche nella Scuola superiore di Cà Foscari a Venezia, fu chiamato alle armi nel febbraio 1941, assegnato al 4° centro automobilistico. Nell’aprile successivo fu inviato al 32° reggimento fanteria carrista per frequentarvi il corso preparatorio per ufficiali di complemento e in giugno fu promosso sergente. Dimesso dal corso e rimasto nel 32° reggimento carristi, alla data dell’armistizio prestava servizio […]

Continua a leggere

BIANCHI Livia

n. a Melara (Rovigo) il 19 luglio 1919 (Wikipedia). Partigiana combattente. Umile donna di casa, dopo l’armistizio dell’8 settembre 1943 volle partecipare attivamente alla lotta clandestina. Nella formazione partigiana Ugo Ricci, operante sulle montagne della zona del Lario, col nome di battaglia Franca fu portaordini e combattente. Il 21 gennaio 1945, dopo un violento combattimento, rifugiatasi con altri compagni di lotta in una casa di Cima di Porlezza fu con essi costretta alla resa con la promessa di avere salva […]

Continua a leggere

BOSCHIERO Riccardo

n. 1912 Ponte di Brenta (Padova). Sergente allievo ufficiale alpini, partigiano combattente. Era iscritto nella Scuola superiore di commercio di Venezia gli conferì la laurea ad honorem alla memoria. Prestò servizio di leva nel 9° , reggimento alpini dal 1932 al gennaio 1933 e poi da richiamato al deposito dello stesso reggimento dal 1935 al 1937 e dal giugno all’ottobre 1940. Ammesso a frequentare il corso allievi ufficiali di Bassano del Grappa nel 1942, riportò in addestramento frattura del menisco […]

Continua a leggere
1 2 3 12