1 giugno 1944

La «Sentenza di morte»di Gentile giovedì 1 giugno 1944 Palmiro Togliatti riproduce su Rinascita l’articolo scritto in Svizzera a marzo dal rettore dell’Università di Padova Concetto Marchesi, e apparso su un giornale clandestino di comunisti milanesi, preceduto da una nota intitolata «Sentenza di morte». L’articolo, in polemica contro il professore Giovanni Gentile e i suoi inviti alla riconciliazione nazionale, termina così: «Per i manutengoli del tedesco invasore e dei suoi scherani fascisti, senatore Gentile, la giustizia del popolo ha emesso […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

2 e 3 giugno 1944

Generale avanzata alleata su tutto il fronte Salmaggi e Pallavisini, venerdì 2 giugno 1944 Fronte italiano. In seguito al graduale disimpegno delle forze tedesche, gli Alleati avanzano su tutto il fronte dal settore di Albano a quello di Lanuvio, dalle alture ad est dei Monti Cavo e Tano alla statale n. 7 (VI corpo USA). Conquista di Maschio d’Ariano e dei monti Fiore e Ceraso Salmaggi e Pallavisini, venerdì 2 giugno 1944 Nel settore del II corpo USA, unità dell’85ª divisione […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

4 giugno 1944

Roma liberata domenica 4 giugno 1944 Gli angloamericani entrano a Roma. [Antonio Di Pierro] Ucciso Buozzi domenica 4 giugno 1944 Bruno Buozzi, segretario generale del sindacato unitario, è stato fucilato alla periferia di Roma dai nazisti in fuga dalla capitale, insieme ad altri 13 detenuti politici. Era stato catturato il 13 aprile 1944. Il Comandante militare di Roma domenica 4 giugno 1944 Roberto Bencivenga è il nuovo Comandante militare di Roma (sindaco). Sostituisce Giovanni Orgera in carica dal 6 gennaio […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

5 giugno 1944

Vittorio Emanuele III nomina il figlio Umberto luogotenente del regno. [Antonio Di Pierro] Muore Zandonai lunedì 5 giugno 1944 Muore a Pesaro il compositore Riccardo Zandonai. Nomina di Scassellati lunedì 5 giugno 1944 Francesco Scassellati è stato nominato commissario straordinario delle Assicurazioni per la sede di Trieste. La Voce Operaia lunedì 5 giugno 1944 Il quotidiano La Voce Operaia titola, all’indomani dell’entrata degli americani a Roma, Il saluto di Roma all’esercito è grido di riscossa e di guerra: “Le truppe americane entrate […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

6 giugno 1944

Edito il quotidiano «Il Tempo» pavone5, martedì 6 giugno 1944 Edito a Roma il quotidiano «Il Tempo» diretto da R. Angiolillo e L. Repaci. Veloce avanzata alleata su tutto il fronte Salmaggi e Pallavisini, martedì 6 giugno 1944 Fronte italiano. Il VI corpo USA (5ª armata) prosegue velocemente verso nord: unità della 1ª divisione corazzata statunitense raggiungono le posizioni a circa 40 km a nord di Roma. Nel settore in cui operano le unità dell’8ª armata britannica, il XIII corpo avanza […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

7 e 8 giugno 1944

Occupazione di Civitavecchia Salmaggi e Pallavisini, mercoledì 7 giugno 1944 Fronte italiano. Su disposizione del gen. Alexander, l’8ª armata britannica del gen. Leese dovrà intensificare gli attacchi in direzione della linea Arezzo-Firenze (ad eccezione del V corpo che presidia la costa adriatica), mentre la 5ª armata americana del gen. Clark dovrà procedere lungo la fascia tirrenica puntando in direzione di Pisa, Lucca e Pistoia. In entrambi i settori l’avanzata dovrà avvenire il più rapidamente possibile. Intanto unità della 43ª divisione USA […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

9 giugno 1944

Costituita la CGIL pavone5, venerdì 9 giugno 1944 Costituita la Confederazione generale italiana del lavoro (CGIL) a seguito del patto di Roma (3 giugno) tra organizzazioni sindacali antifasciste: trattative tenute da G. Di Vittorio (PCI), A. Grandi (DC), Buozzi (poi da Canevari, PSI). Conquista di Tarquinia e Viterbo Salmaggi e Pallavisini, venerdì 9 giugno 1944 Fronte italiano. Nel settore del VI corpo USA, unità della 34ª divisione entrano a Tarquinia. Senza un solo colpo di fucile anche Viterbo cade, nelle prime ore […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

10, 11 e 12 giugno 1944

Le truppe britanniche raggiungono Chieti e Pescara Salmaggi e Pallavisini, sabato 10 giugno 1944 Fronte italiano. Le divisioni del V corpo britannico (8ª armata) proseguono l’avanzata lungo la costa adriatica e raggiungono Chieti e Pescara. Nei pressi di Bagnoregio le retroguardie tedesche rallentano l’avanzata della 6ª divisione corazzata sudafricana (XIII corpo). Forte resistenza incontra anche il X corpo davanti a Terni, mentre la 2ª divisione neozelandese conquista Avezzano. Conquista di Montefiascone Salmaggi e Pallavisini, domenica 11 giugno 1944 Fronte italiano. Nel settore […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

13, 14 e 15 giugno 1944

Avanzata alleata verso Orvieto e Terni Salmaggi e Pallavisini, martedì 13 giugno 1944 Fronte italiano. Nel settore dell’8ª armata britannica, la 6ª divisione corazzata sudafricana spezza il fronte nemico a Bagnoregio e si dirige verso Orvieto. La 6ª divisione corazzata britannica (X corpo) avanza in direzione di Terni. Facile conquista di Orvieto Salmaggi e Pallavisini, mercoledì 14 giugno 1944 Fronte italiano. Mentre la 1ª armata tedesca del gen. Lemelsen si ritira lentamente mantenendo con le retroguardie il contatto con il nemico, continua […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

16, 17 e 18 giugno 1944

I britannici si avvicinano a Perugia Salmaggi e Pallavisini, venerdì 16 giugno 1944 Fronte italiano. Unità del X corpo britannico si avvicinano a Perugia, mentre i tedeschi stanno completando il ripiegamento della 10ª e della 14ª armata dietro la linea Gotica. Rallentamenti a causa del maltempo Salmaggi e Pallavisini, sabato 17 giugno 1944 Fronte italiano. Nel settore orientale dello schieramento alleato (8ª armata britannica), il V corpo inglese viene rilevato dal II corpo polacco.  Improvvise, violente piogge rallentano i movimenti del X corpo […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

19, 20 e 21 giugno 1944

Nasce il Corpo volontari della libertà pavone5, lunedì 19 giugno 1944 Delibera del CLNAI per la trasformazione del Comitato militare in Comando militare per l’Alta Italia del Corpo volontari della libertà (CVL), organismo collegiale di coordinamento delle formazioni partigiane. Occupazione totale dell’Isola d’Elba Salmaggi e Pallavisini, lunedì 19 giugno 1944 Fronte italiano. I francesi del Corpo di Spedizione del gen. Juin completano l’occupazione dell’Isola d’Elba. I britannici entrano a Perugia Salmaggi e Pallavisini, martedì 20 giugno 1944 Fronte italiano. Le unità della […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

22 e 23 giugno 1944

Ritirata del II corpo polacco Salmaggi e Pallavisini, giovedì 22 giugno 1944 Fronte italiano. Il II corpo polacco è costretto ad abbandonare la sua piccola testa di ponte sul fiume Chienti, nel settore orientale del fronte. Lenta avanzata americana in direzione nord Salmaggi e Pallavisini, giovedì 22 giugno 1944 Le unità della 5ª armata USA continuano la loro lenta avanzata verso nord. Enrico Berlinguer vuol conoscere Togliatti venerdì 23 giugno 1944 Enrico Berlinguer va a vivere a Salerno, dove (per motivi di […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

24 giugno 1944

Nuovi compiti per la 1ª divisione motorizzata francese Salmaggi e Pallavisini, sabato 24 giugno 1944 Fronte italiano. La 1ª divisione motorizzata è la prima unità del Corpo di Spedizione francese a lasciare il teatro di operazioni italiano per partecipare all’operazione Anvil, ossia allo sbarco nella Francia meridionale. Continua l’avanzata verso nord del IV corpo americano Salmaggi e Pallavisini, sabato 24 giugno 1944 Nel settore della 5ª armata USA, il IV corpo continua la sua avanzata verso nord, impegnato dalla decisa opposizione delle […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

25 giugno 1944

Il governo redige la «Costituzione provvisoria dello Stato» pavone5, domenica 25 giugno 1944 Decreto del governo sull’elezione dell’Assemblea costituente, con il compito di redigere la «Costituzione provvisoria dello Stato» (r.d.lgt. n. 151). Conquista del porto di Piombino Salmaggi e Pallavisini, domenica 25 giugno 1944 Fronte Italiano. La 36ª divisione del IV corpo americano conquista il porto di Piombino senza combattere: è l’ultima azione in Italia di questa divisione designata a partecipare all’operazione Anvil sulle coste meridionali della Francia. Il Corpo di Spedizione francese […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

26, 27 e 28 giugno 1944

Avanzata verso il fiume Cecina Salmaggi e Pallavisini, lunedì 26 giugno 1944 Fronte italiano. Nel settore tirrenico la 34ª divisione, che sostituisce la 36ª, destinata all’operazione Anvil, avanza verso il fiume Cecina. La 6ª divisione corazzata sudafricana entra a Chiusi Salmaggi e Pallavisini, lunedì 26 giugno 1944 Il Corpo di Spedizione francese, superato con gravi perdite l’Orcia, punta in direzione di Siena. Al centro dello schieramento alleato, la 6ª divisione corazzata sudafricana (XIII corpo britannico) entra a Chiusi. Ritirata della 10ª armata […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

29 e 30 giugno 1944

Generale ritirata della 10ª armata di Vietinghoff Salmaggi e Pallavisini, giovedì 29 giugno 1944 Fronte italiano. Nel settore occidentale del fronte (IV corpo americano) unità della 34ª divisione USA vengono duramente impegnate poco lontano da Cecina dalla 16ª Panzergrenadiere SS. A oriente, sul fronte in cui operano le divisioni dell’8ª armata inglese è in corso una generale ritirata della 10ª armata tedesca di Vietinghoff. La 6ª divisione corazzata sudafricana raggiunge Acquaviva e Montepulciano e la 78ª Castiglion del Lago. Primo congresso della […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Share on Google+
Google+
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
error: Contenuto protetto !!