GRILLI Bruno

n. 1914 Perugia. Sottotenente complemento artiglieria, 1° reggimento artiglieria, Divisione Littorio. Perito industriale, era già impiegato come tecnico presso la Società del carburo di Ascoli Piceno quando fu chiamato alle armi per il servizio di leva. Ammesso nel novembre 1935 al corso allievi ufficiali della Scuola di Brà, ne uscì aspirante ufficiale d’artiglieria nel maggio dell’anno successivo, assegnato al 1° reggimento artiglieria della Divisione Cacciatori delle Alpi. Sottotenente dal 1° agosto 1936, fu collocato in congedo il 15 maggio 1937, ma dopo pochi mesi, e precisamente, nell’ottobre […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

LILLI Egisto

n. 1895 Perugia. Capitano complemento artiglieria, XVI gruppo artiglieria coloniale. Ventenne, abbandonati gli studi, partecipò alla prima guerra mondiale nell’8° reggimento artiglieria da fortezza raggiungendo il grado di tenente. Partito per la Libia ad armistizio concluso, rimpatriò nel luglio 1919 e venne collocato in congedo. Ritornato nella vita civile, si dedicò alla sua azienda agricola e alla professione di perito agrario. Promosso capitano a scelta nel 1932, e richiamato a domanda nei primi mesi del 1935 ottenne il trasferimento nel […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

MANCINI Giorgio

n. a Gualdo Tadino (Perugia) l’8 aprile 1906 (Wikipedia). Capitano s.p.e. A.A. (servizio permanente effettivo Arma Aeronautica), pilota. Allievo sergente pilota nel febbraio 1926, veniva nominato pilota d’idrovolante nell’ottobre, pilota militare nel dicembre e, promosso sergente con la stessa data, passava il 1° gennaio 1927 all’Aerocentro della 3^ Z.A.T. (Zona Aerea Territoriale). Prestava poi servizio presso l’80° gruppo autonomo idrocaccia ad Orbetello e dall’Agosto 1927 al 21° stormo idrovolanti a Napoli dove il 30 giugno 1929 era promosso sergente maggiore. […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere

MASTINI Cassio

n. 1914 Spoleto. Sergente maggiore, 1° reggimento fanteria Littorio. Dopo aver esercitato per qualche tempo il mestiere di idraulico, prestò servizio militare con la sua classe nel 30° reggimento fanteria dal settembre 1934 ed ottenuti i galloni di caporale, caporal maggiore e sergente, nel novembre 1935 fu trasferito al 14° reggimento fanteria. Inviato come volontario in servizio non isolato all’estero, sbarcò a Cadice il 10 febbraio 1937 e fu assegnato al plotone arditi del 1° reggimento fanteria, nel quale ottenne la promozione a sergente maggiore dal 1° […]

Share this... Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin
Email this to someone
email
Continua a leggere
1 2 3 4 5 6