ABBA Silvano

n. a Rovigno d’Istria (Pola) il 3 luglio 1911 (Wilipedia). Capitano s.p.e. (servizio permanente effettivo) di cavalleria, reggimento Savoia Cavalleria. Fu uno degli atleti più completo dello sport italiano e olimpionico di pentathlon moderno. Uscito sottotenente di cavalleria dall’Accademia Militare di Modena nel settembre 1932 e destinato al Reggimento Cavalleggeri Vittorio Emanuele II, veniva promosso tenente due anni dopo. Dal giugno 1937 al settembre 1938 fu volontario in Spagna ove si distinse in numerosi combattimenti al comando di una compagnia […]

Continua a leggere

ACHILLI Raoul

n. a Pesaro il 19 giugno 1921 (Wikipedia). Sergente maggiore, 5° reggimento alpini, battaglione Edolo. Non ancora diciottenne, si arruolava volontario nella Scuola Centrale Militare di Alpinismo in qualità di aspo specializzato sciatore e rocciatore, e nel maggio 1939, soldato scelto, veniva assegnato al battaglione Edolo del 5° alpini. Alla dichiarazione della seconda guerra mondiale, partecipava nel giugno 1940 alle operazioni svoltesi alla frontiera alpina occidentale e dal novembre dello stesso anno, passato in Albania, a quelle contro la Grecia. […]

Continua a leggere

AGOSTI Guido

n. 1893 Dello (Brescia) il 15 aprile 1893 (Wikipedia). Tenente Colonnello s.p.e. (servizio permanente effettivo), 90° reggimento fanteria. Nominato sottotenente di complemento nel novembre 1914 ed assegnato al 77° reggimento fanteria, partecipò, dall’inizio delle operazioni, alla guerra 1915 -18 rimanendo ferito, e guadagnandosi una  decorazione ed anche un encomio solenne. Passato effettivo nel gennaio 1916, lasciò il fronte nell’ottobre 1918, col grado di capitano, per malattia. Dal 1929 al 1932 fu istruttore presso l’Esercito albanese e al suo rimpatrio, fu […]

Continua a leggere

ALBERA Luigi

n. 1910 Milano. Capitano complemento, 2° reggimento artiglieria alpina, divisione Tridentina. Conseguita la laurea in architettura al Politecnico di Milano, veniva ammesso, nel luglio 1932, alla Scuola allievi ufficiali di complemento di Brà, da cui usciva sottotenente nel novembre dello stesso anno. Assegnato al 1° reggimento artiglieria da montagna fu congedato nel novembre 1934. Richiamato col grado di tenente nel giugno 1940, presso il 2° artiglieria alpini, partecipava alle operazioni di guerra alla frontiera alpina occidentale col gruppo Val Camonica […]

Continua a leggere
1 2 3 32