COLINELLI Federico

n. 1914 Torino. Sottotenente complemento, 9° reggimento alpini. Studente universitario a Trieste della facoltà di ingegneria, interruppe gli studi nel 1935 per arruolarsi volontario nel VI battaglione mitraglieri CC. NN. (Camicie Nere) in partenza per l’A.O. (Africa Orientale). Rimpatriato dopo il conflitto etiopico, nel luglio 1936, e nominato sottotenente di complemento venne assegnato al 9° reggimento alpini dal quale fu congedato nel gennaio 1937. Richiamato nel gennaio 1941, nell’agosto successivo partiva col reggimento per la Russia. Durante l’offensiva sovietica sul […]

Continua a leggere

COSTAMAGNA Ugo

n. 1894 Saluzzo. Maggiore s.p.e. (servizio permanente effettivo) artiglieria, Direzione artiglieria I Corpo d’Armata. Dopo aver frequentato il corso superiore nella Scuola di agricoltura di Alba nel 1913, fu ammesso al corso per allievi ufficiali di complemento nel settembre 1914 e conseguì le spalline di ufficiale di ariglieria. nell’aprile 1915. Partecipò alla 1^ guerra mondiale nel 44° reggimento artiglieria da campagna e poi nel 25° reggimento, col passaggio in s.p.e. Ten. nel febbraio 1917 fu trasferito al 5° reggimento rimanendo […]

Continua a leggere

CREMISI Amedeo

n. 1910 Torino. Capomanipolo, gruppo CC.NN. (Camicie Nere) Montebello, XII battaglione. Già laureato in medicina e chirurgia nell’Università di Torino, parti volontario per l’A.O. (Africa Orientale) nel settembre 1935 come c.n. (Camicia nera) nella 104^ legione della Divisione CCNN. 3 Gennaio. Dopo aver frequentato un corso per allievi ufficiali di complemento a Saganeiti e nominato sottotenente di fanteria partecipò alle operazioni di grande polizia coloniale nel LVI battaglione della X Brigata indigeni fino al settembre 1937. Rimpatriato e congedato, venne […]

Continua a leggere

DAVID Stefano

n. 1922 Vigone (Torino). Soldato volontario, divisione Giovani Fascisti. Orfano di entrambi i genitori, fu educato nell’orfanotrofio di Cuneo fino all’età di 16 anni, quindi, trovò occupazione come cascherino presso una locale panetteria. Alla dichiarazione di guerra si offrì volontario, ma fu arruolato soltanto nell’aprile 1941 e venne assegnato al gruppo battaglioni Giovani Fascisti. Partito per l’A.S. (Africa Settentrionale) tre mesi dopo, partecipò, con la 2^ compagnia del I battaglione, a tutti i fatti d’arme in cui la Divisione Giovani […]

Continua a leggere
1 8 9 10 11 12 25