CARETTO Aminto

n. a Crescentino (Vercelli) il 7 ottobre 1893 (Wikipedia). Colonnello s.p.e. (servizio permanente effettivo), 3° reggimento bersaglieri. Nominato sottotenente dei bersaglieri nel 1914, partecipò alla prima guerra mondiale prima col 4° reggimento bersaglieri e, dopo la promozione a capitano, col 14°. Ferito a Monte Zebio nel giugno 1916, ritornava al fronte l’anno dopo e al comando di reparti d’assalto si distinse nel 1918 nella battaglia del Piave. Nel giugno 1922, destinato a domanda nel R.C.T.C. (Regio Corpo Truppe Coloniali)  dell’Eritrea, […]

Continua a leggere

CASTAGNA Bruno

n. a Traona (Sondrio) il 20 ottobre 1908 (Wikipedia). Vicebrigadiere CC. (Carabinieri). Arruolatosi non ancora ventenne nella legione CC. di Torino come, allievo carabiniere a piedi, fu nominato carabiniere nel 1929 e a fine ferma congedato. Ripreso il suo lavoro presso una ditta edile di Lecco come carpentiere specializzato, nel 1935 veniva richiamato per mobilitazione ed inviato in A.O. (Africa Orientale), dove però, veniva impiegato, data la sua specializzazione, come operaio militarizzato. Rimpatriato un anno dopo perché congedato, dal settembre […]

Continua a leggere

CAVAGLIA’ Luigi

n. 1920 Carignano (Torino). Soldato, 3° reggimento alpini, battaglione Val Pellice. Appartenente a modesta famiglia di contadini, fu chiamato alle armi per il servizio di leva nel marzo 1940. Destinato al battaglione Val Pellice del 3° reggimento alpini, partecipò, nel giugno successivo, alle operazioni di guerra svoltesi alla frontiera alpina occidentale. Rientrato al deposito e trattenuto in servizio, nel gennaio 1942 partì col battaglione per l’Albania. Per il suo comportamento anche in precedenti azioni venne proposto per la promozione a […]

Continua a leggere

CAVALLERI Antonio

n. 1911 Dronero (Cuneo). Capitano s.p.e. (servizio permanente effettivo), genio marconista. Cresciuto in ambiente familiare di vecchie tradizioni militari, orfano di guerra, usci sottotenente del genio nel 1931 dall’Accademia Militare di Torino e frequentata l’applicazione venne promosso tenente ed assegnato all’11° reggimento genio. Nel luglio 1935, a domanda, partì per la Somalia con la 36^ sezione radiotelegrafisti, e con la Divisione Peloritana partecipò alle operazioni per la conquista di Neghelli. Gli veniva poi affidato il comando interinale della 51^ compagnia […]

Continua a leggere
1 6 7 8 9 10 25