BONO Salvatore

n. a Campobello di Mazara (Trapani) il 23 aprile 1920 (Wikipedia). Sottotenente complemento fanteria, delegazione trasporti militari 613. Conseguito il diploma magistrale a Partanna, si iscrisse nella facoltà di filosofia e pedagogia presso l’Università di Roma, laureandosi nel 1953. Chiamato alle armi nel febbraio 1941 ed ammesso al corso allievi ufficiali di complemento nella Scuola di Avellino, nell’agosto successivo venne nominato sottotenente. Assegnato al 74° reggimento fanteria in Pola e, trattenuto in servizio, fu comandato dal novembre 1942 alla Delegazione […]

Continua a leggere

BOVI Clemente

n. 29 ottobre 1926 a Ciminna (Palermo). Carabiniere scelto. Appartenente a numerosa famiglia di laboriosi operai, ebbe due fratelli caduti nella seconda guerra mondiale. Ventenne, si arruolò nella legione allievi carabinieri e, nominato carabiniere nel dicembre 1946, fu assegnato alla legione di Milano. Nel marzo 1949 venne trasferito alla legione di Messina e due anni dopo a quella di Palermo, che lo destinò alla stazione di Caltabellotta. La sera dell’8 settembre 1959, lasciata la moglie ed un figlioletto di pochi […]

Continua a leggere

BRIGANTI Luigi

n.  a  Lentini (Siracusa) il 24 aprile 1924 (Wikipedia). Partigiano combattente. Studente nel Liceo classico del Collegio San Michele ad Acireale, fu chiamato alle armi nel maggio 1943. Destinato al deposito del 64° reggimento fanteria ad Ivrea, prestava servizio alla compagnia comando alla dichiarazione dell’armistizio. Raggiunte le prime formazioni partigiane costituitesi in Val di Lanzo Torinese, venne poi nominato comandante di distaccamento nella 42^ Brigata Vittorio Lusani della 11^ Divisione Patria Monferrato. Due volte arrestato e in condizioni fisiche menomate […]

Continua a leggere

CROLLALANZA Giacomo

n. 1917  a Modica (Ragusa). Capitano s.p.e. (servizio permanente effettivo) fanteria (granatieri). Partigiano combattente. Di famiglia piacentina, uscì sottotenente in s.p.e. nel 1939 dall’Accademia Milanese di Modena e, frequentata la Scuola di applicazione, fu destinato al 3° reggimento granatieri allora dislocato in Albania. Entrato in guerra il 28 ottobre 1940 sul fronte greco-albanese si guadagnò un encomio dal Comando di reggimento e il 27 novembre dello stesso anno fu ferito in combattimento. Rimpatriato e ricoverato in vari luoghi di cura, […]

Continua a leggere
1 2 3 5